Chi sono

Provo a scrivere due righe di presentazione, cosa difficilissima dato che non voglio dire niente di me.
Mi sono resa però conto che se qualcuno capitasse su queste pagine, non conoscendomi, potrebbe anche sentirsi offeso dalle cose che scrivo. Cosa che non è certamente nelle mie intenzioni (il più delle volte).
Quindi provo a presentarmi e a spiegare che funzione ha questo blog.

Sono una militante, principalmente comunista, da oltre 20 anni a questa parte.
Ho partecipato a varie vertenze e perso tante battaglie. Spero che le cose possano cambiare, vedo tanti segnali che spingono verso il cambiamento, ma continuo anche a vedere tante battaglie perse e ciò non mi fa essere ottimista.

Ho aperto il mio blog tanti anni fa, quasi 10, prima di trasferirmi su questa piattaforma molto più sicura, bella ed accogliente per tener fede a una promessa strampalata ed avere uno spazio più ampio dei 160 caratteri dei social media per esprimere le idee che a voce non riuscivo a dire.
Pur non volendo è poi diventato un mischione di diario e riflessioni.

Al momento attuale non c’è motivo per cui io debba tenere fede a quella promessa, ma il blog non l’ho chiuso.
Forse un giorno mi verrà in mente perchè ho deciso di aprire un blog.